Poesie

Stendo la mano

Stendo la mano,

cerco di cogliere

un tuo pensiero

con la semplicità

di chi raccoglie

un papavero

in un campo incolto.

Procedo con passo lento

per essere sorpresa

da un tuo gesto,

come il profumo 

delle ginestre

improvviso

avvolge l’aria.

Mi sveglio,

tutto è perduto,

ma la tua mano

ridona il sogno

che è divenuto realtà.

GINESTRE_GD01_4fc8e292980f9

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...