Libri

L’APPRENDISTA BARDO | Magia ed epica cavalleresca nel romanzo di Federico L. Giampà

Il libro di oggi è un fantasy per ragazzi, L’apprendista bardo di Federico Leonardo Giampà, pubblicato da Bookabook.

Ambientato nella Francia medievale, la storia prende le mosse poco dopo la caduta della dinastia carolingia. Il protagonista del romanzo è il giovane Raymond, unico figlio ed erede del conte di Provenza, ma non ha la stoffa per ricoprire il ruolo di conte. Più abile di lui è suo cugino Gilles, impavido, forte e sicuro di sé soprattutto nelle arti cavalleresche. Raymond si sente portato per la musica, che sa essere la sua vocazione ma che la sua posizione sociale non gli consente di coltivare. Quando il re di Francia indice un torneo per spezzare un misterioso incantesimo che aleggia sulla sua famiglia e sulla Francia, Raymond prende una decisione drastica, sceglie di scappare e diventare un bardo. Ad accompagnarlo in questo viaggio un uccello parlante, che lo avvia all’arte magica, che si rivelerà fondamentale per sciogliere l’incantesimo, salvare la Francia e trovare l’amore.

Al genere fantasy, di cui la vicenda è ricca, L’apprendista bardo si pone sul solco dell’epica cavalleresca, con i suoi protagonisti, le gesta eroiche, l’ambientazione. Raymond parte dalla sua Provenza, culla della cultura europea medievale, per arrivare a Parigi. Il nostro protagonista però non è l’eroe tipico dell’epica cavalleresca, non ha nulla a che vedere con Tristano. È un giovane che ama le arti e desidera essere un musicista e non uno qualsiasi, perché Raymond scoprirà presto di poter adoperare, attraverso la musica, le arti magiche. La conoscenza della musica e l’avanzamento nell’arte magica, insieme al viaggio attraverso la Francia, renderanno Raymond un uomo coraggioso a tal punto da sentirsi in grado di poter rompere l’incantesimo che sta portando la Francia alla disfatta.

Al di là dell’aspetto fantastico, il romanzo si configura come una storia di amicizia e di coraggio, soprattutto nel voler seguire le proprie passioni e inclinazioni, anche quando il contesto storico, sociale e culturale che ci circonda indirizza il nostro percorso nella direzione opposta ai desideri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...