Libri, Racconti brevi

#READCHRISTIE2019 | A maggio 7 avventure di Miss Marple

Per il mese di maggio la #ReadChristie2019, prevedeva la lettura di una raccolta di racconti. Io ho scelto di leggere una raccolta di sette brevi storie, ma tutte estremamente avvincenti e nelle quali ci appare una Miss Marple estremamente arguta. Un aspetto che mi ha colpito in questi racconti è il continuo riferimento al mondo vittoriano e nell’ultimo racconto, La follia di Greenshaw, addirittura si fa riferimento alle camere delle meraviglie, quelle Wunderkammer che nei secoli precedenti avevo riempito le stanze di cose esotiche e bizzarre.

Miss Marple racconta una storia
Titolo originale: Miss Marple Tells a Story
Miss Marple racconta a suo nipote la storia dell’omicidio della signora Ann Rhodes, trovata morta in una camera d’albergo, chiusa dall’interno. L’unico sospettato è il marito che, accompagnato dal suo avvocato, si reca da Miss Marple per chiedere aiuto. Alcuni ospiti avevano visto la cameriera entrare e uscire dalla porta del signor Rhodes, mentre un elettricista aveva visto entrare e uscire la cameriera dalla porta della signora Rhodes. Miss Marple, dopo aver appreso tutti i dettagli del caso, che del fatto che la vittima riceveva lettere minatorie, risolve il mistero senza indugio.

Uno scherzo arguto
Titolo originale: Strange Jest
L’attrice Jane Helier presenta Miss Marple alla signorina Charmian Stroud e il signor Edward Rossier. I due chiedono l’aiuto dell’anziana detective per riuscire a scovare l’eredità lasciata da un loro prozio, che secondo loro aveva convertito tutti i suoi averi in lingotti d’oro per poi seppellirli. Miss Marple, dopo aver esaminato la proprietà, riesce a scovare un cassetto segreto nella scrivania del vecchio zio, contenente la risoluzione del problema che i due nipoti chiaramente non riescono a riconoscere.

Le maledizioni della strega
Titolo originale: The Case of the Caretaker
Miss Marple è reduce da una brutta influenza, così il suo medico le propone, certo di darle così la migliore delle medicine, un enigma da risolvere durante la convalescenza, consegnandole un manoscritto scritto di suo pugno che contiene la storia del giovane Harry Laxton, uno scapestrato giovanotto che, dopo aver girovagato per il mondo, torna al suo paese di origine apparentemente redento e in compagnia di una giovane sposa. Harry acquista una villa decadente e la fa distruggere per edificare una nuova casa, ma la signora Murgatroyd, vecchia custode della villa, inizia a perseguitare lui e la sua giovane moglie Louise, appostandosi fuori dai cancelli e lanciando maledizioni. Louise appare molto spaventata dalla vecchia strega e teme che le sue maledizioni possano avverarsi ed effettivamente ad un certo punto la giovane donna morirà cadendo da cavallo. Ad ucciderla saranno veramente le maledizioni della vecchia custode o la verità sarà un’altra?

Il caso della domestica perfetta
Titolo originale: The Case of the Perfect Maid
Edna, la domestica di Miss Marple, è preoccupata per sua cugina, che ha appena perso il lavoro presso la casa delle sorelle Skinner perché ritenuta colpevole del furto di una spilla. Le due donne vivono in uno stabile in campagna composto da quattro appartamenti, la più grande, Lavinia, passa il tempo ad occuparsi della sorella minore Emily Skinner, che soffre di ipocondria. Miss Marple, per assecondare le richieste della sua domestica, inizia ad indagare, ma la faccenda si fa ancora più complessa in seguito ad un furto che colpisce tutti gli inquilini della dimora dove vivono le Skinner. Solo l’arguzia di Miss Marple riuscirà a capire la verità e a mostrare il vero volto delle sorelle Skinner, restituendo alla cugina della sua governate la fama di domestica onesta.

Omicidio su misura
Titolo originale: Tape-Measure Murder
Il racconto si apre con la signora Pollit, sarta del paese, che bussa garbatamente alla porta della signora Spenlow. La donna non riceve alcuna risposta perciò si appresta ad andarsene, ma viene fermata dalla signora Hartnell, che la costringe a insistere, sicura che la donna si trovi in casa. Dopo aver bussato con forza, la signora Hartnell scorge il cadavere della signora Spenlow attraverso i vetri. I sospetti ricadono sul marito della vittima, un uomo molto posato, che non lascia trasparire alcun dolore per la perdita della moglie. L’uomo afferma di aver ricevuto una telefonata da parte di Miss Marple e di essersi recato a casa sua ma, non avendola trovata, era tornato a casa, dove la moglie era già morta. Miss Marple in qualche modo si trova costretta ad indagare e, nonostante la complessità del caso, riuscirà a risolverlo senza indugi.

Diritto di asilo
Titolo originale: Sanctuary
Bica, la moglie del parroco, è intenta a sistemare dei fiori all’interno della chiesa, quando scorge un uomo accasciato sui gradini del coro. L’uomo, in fin di vita, parla sconnessamente e invoca asilo, ovvero il Diritto di Asilo. La donna decide di andare a chiamare aiuto, e si reca a chiamare il dottor Griffith ma, nonostante l’intervento del medico, l’uomo muore a causa di una ferita da arma da fuoco. La moglie del parroco viene interrogata dal sergente Hayes, il quale la informa di aver scoperto l’identità del morto, poiché la sorella ne aveva denunciato la scomparsa. William Sandbourne, il defunto, soffriva da tempo di esaurimento nervoso, perciò tutto fa pensare a un suicidio. Tornata a casa Bica riceve la visita della sorella del morto, accompagnata dal marito; i due coniugi non sembrano preoccupati dell’accaduto e, dopo essersi informati sulle ultime parole pronunciate da William, si fanno consegnare la sua giacca e lasciano la canonica. Bica però intuisce che i due nascondono qualcosa e per poter arrivare a capo della situazione può rivolgersi solo alla zia Jane, ovvero Miss Marple, che in questo momento si trova a Londra. Sarà proprio Miss Marple, attraverso un astuto trabocchetto, a far uscire gli assassini allo scoperto.

La follia di Greenshaw
Titolo originale: Greenshoaw’s Folly
In questo racconto Missa Marple si ritrova a fare i conti con un delitto molto complesso. In una antica dimora vittoriana, la padrona di casa sarà uccisa da una freccia misteriosa, subito dopo aver fatto il suo testamento. Aveva lasciato detto di aver nominato sua erede la domestica e quindi lei potrebbe essere la prima sospettata, ma ha un alibi di ferro al momento del delitto, così come tutti gli altri sospettati. Solo Miss Marple è in grado di poter risolvere un delitto così ben architettato, dove ciò che appare evidente non è la realtà.

 

Per approfondimenti e per la fonte clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...