Segnalazioni

SEGNALAZIONE | Hollow, il fantasy del giovanissimo Angelopio Cassella

Hollow: paziente zero è il romanzo fantasy del diciassettenne Angelopio Cassella.

TRAMA:

Cosa fare quando ci si ritrova faccia a faccia con la morte? Combattere. Il 20 novembre dell’anno 2016 è un giorno come un altro, una domenica anonima e cupa. Due giovani amici seduti al tavolo di un bar parlano ma qualcosa di imprevedibile e surreale è in agguato. Una serie di omicidi. Tutti intossicati. Un virus o un batterio letali? In città c’è un clima di terrore che fa pensare: “Sarò forse io, il prossimo?”. Aaron e Isaac indagano. Trovano il filo rosso che unisce gli omicidi: l”’Avidità” nera e bieca, strisciante come un serpente. Aaron e Isaac, due giovani eroi, vogliono lottare. Affrontano peripezie, incontrano nuovi e inaspettati amici, si meravigliano. Vengono a conoscenza di nuove Verità, a cavallo tra l’umano e il divino.

PREFAZIONE:

La professione di insegnante riserva spesso delle grandi sorprese: tra queste, come è capitato al sottoscritto, vi è quella di incontrare tra la pletora dei propri alunni un giovanissimo ma promettente scrittore, dotato di talento, immaginazione e di profondità d’animo. È questo il caso indiscusso, secondo quanto ho avuto modo di sperimentare, di Angelo Pio Cassella. Angelo Pio, studente originario di Solopaca ormai prossimo alla maturità e iscritto al quinto anno del liceo classico quinquennale dell’IIS Telesi@ di Telese Terme, ha da sempre realizzato, spinto dalla sua geniale capacità di dare corpo a situazioni narrative inedite e accattivanti, racconti, riflessioni, meditazioni sovente accompagnati da illustrazioni e commenti iconografici da lui stesso ideati ed eseguiti con la vis creativa tipica dell’artista che ama sperimentare e fondere linguaggi diversi e variegati in una miscela che tiene il lettore incollato alle sue pagine fino alla fine lasciandogli il desiderio e la curiosità di leggere ancora e di farsi guidare in sentieri narrativi ricchi di spunti e di personaggi inediti e sorprendenti. Dopo non pochi e reiterati incoraggiamenti, dopo altrettanto numerose occasioni di elogio, il nostro giovane autore ha finalmente dato vita alla sua prima creazione editoriale: il racconto che state per leggere, intitolato Hollow: paziente zero, si presenta come un graffiante monologo esistenziale che vi accompagnerà lungo il filo di una trama intessuta di strani incontri e di colpi di 4 scena, dipanandosi in un meandro di riflessioni incentrate sul senso della vita umana e del suo inquietante ed ineffabile mistero.

INCIPIT:

Non si ha mai la piena consapevolezza di quanto sia prezioso questo dono che noi chiamiamo vita, finché non si arriva al punto di perdere tutto definitivamente. Attimi poco prima di morire ci accade una cosa insolita: il nostro cervello mettendo in moto una sequenza di immagini, ci fa rivivere tutti i momenti della nostra vita, uno ad uno, fino a quel preciso istante, ed il tutto in un centesimo di secondo. È in questo modo che ricordai tutto ciò che mi accadde fino al momento in cui sentii l’apice massimo dell’adrenalina, l’ apice massimo del terrore di dover raggiungere un “qualcosa al di là” di ciò che si conosce: la morte. È scritto nel nostro codice genetico, come in quello di tutti gli esseri viventi; ma non per me, non potevo morire in quel modo, non io. Il 20 novembre dell’anno 2016 fu davvero un giorno particolare. Era una cupa domenica, e me ne stavo tranquillamente seduto in un bar con una tazza di caffè tra le mani. Pensavo e guardavo il mio riflesso nel caffè.

Se vuoi acquistare il libro CLICCA QUI e approfitta della mia affiliazione Amazon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...