Premio Viareggio-Rèpaci 2021: scelte le terne finaliste

Annunciate le terne finaliste del Premio Viareggio-Rèpaci 2021 e i vincitori dei premi speciali: Roberto Benigni e Igiaba Scego tra i vincitori

Sono state presentate le terne finaliste del Premio Viareggio-Rèpaci 2021. La cerimonia di premiazione, in cui scopriremo i vincitori, si terrà il prossimo 28 agosto a Viareggio. A scegliere le terne è stata la giuria presieduta da Paolo Mieli e composta da personalità appartenenti al mondo della cultura: Maria Pia Ammirati, Antonella Anedda, Camilla Baresani, Maria Borio, Gabriella Buontempo, Luciano Canfora, Leonardo Colombati, Diamante D’Alessio, Mario Desiati, Costanza Geddes da Filicaia (anche segretaria del premio), Emma Giammattei, Luciano Luciani, Michele Masneri, Mirella Serri.

Le terne finaliste

Sezione Poesia

  • Andrea Bajani con Dimora naturale (Einaudi)
  • Vittorino Curci con Poesie (2020-1997) (ed. La Vita Felice)
  • Flavio Santi con Quanti (truciolature, scie, onde) 1999-2019 (Edizioni Industria & letteratura)

Sezione Saggistica

  • Alessandra Necci con Al cuore dell’impero. Napoleone e le sue donne fra sentimento e potere (Marsilio)
  • Walter Siti con Contro l’impegno. Riflessioni sul bene in letteratura (Rizzoli)
  • Gianni Sofri con L’anno mancante. Arsenio Frugoni nel 1944-45 (il Mulino)

Sezione Narrativa

Premi speciali

  • Premio Internazionale 2021 va a Igiaba Scegoper il suo costante e meritorio impegno, espresso nella sua attività di scrittrice e giornalista, sempre a favore del dialogo fra culture e per i temi di grande spessore sociale e intellettuale che affronta nelle sue opere, come quelli della migrazione e della transculturalità“.
  • Premio per il Giornalismo va a Annalena Benini che affronta dalle pagine de “Il Foglio” temi di attualità e cultura con una straordinaria tempra e competenza e che ha sperimentato anche il giornalismo televisivo come autrice e conduttrice“.
  • Premio Speciale Città di Viareggio va a Roberto Benigni

Il Sindaco di Viareggio, Del Ghingaro ha dichiarato: «Un piacere assegnare il premio Speciale Città di Viareggio ad una personalità così importante e sarà per me un privilegio consegnarlo. La città di Viareggio sarà onorata di accogliere Benigni per la serata finale: una presenza a maggior ragione gradita, sia perché in concomitanza con l’anno dantesco che ci accingiamo a celebrare, sia perché preziosa sottolineatura di un’edizione che inaugura il percorso per la candidatura di Viareggio quale Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2024».

Il Presidente Paolo Mieli ha detto: “Sono particolarmente felice di poter onorare con un Premio così significativo per noi del Viareggio – Rèpaci l’affetto ricambiato all’artista e al genio di Roberto Benigni da parte mia e della giuria tutta. Sarà un vero onore festeggiarl durante la serata finale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...