Segnalazione | Nuvole al tramonto di Domenico Corna

In questo romanzo mistico, una ragazza si ritrova divisa tra la propria realtà e un mondo alternativo creato dalla propria mente

Nuvole al tramonto è il nuovo romanzo di Domenico Corna, edito da Robin Edizioni. Scopriamo insieme di cosa parla l’opera e il percorso artistico dell’autore.

Sinossi

In questo romanzo mistico, una ragazza si ritrova divisa tra la propria realtà e un mondo alternativo creato dalla propria mente.

Il romanzo si apre con Martina che si risveglia nel bosco senza alcuna memoria di quanto è successo a lei. Vaga senza meta giungendo ad una casa di una donna di nome Ginetta, la quale le racconta eventi del suo passato. Martina non ha alcun ricordo e Ginetta sembra sorpresa e delusa. Col passar del tempo Martina comincia a recuperare dei ricordi, in particolare di un bambino di nome Edi.

La seconda parte del romanzo si concentra sulla adolescenza di Martina. La sua situazione familiare è molto confusa; amici casuali entrano ed escono dalla sua vita, alcuni muoiono per abuso di droga. In seguito Martina ha una strana reazione dopo aver provato del “fumo” e si allontana progressivamente dalla gente della sua città. Queste scene, che sembrano inizialmente fuori luogo, portano alla comprensione del passato di Martina, nella confusione ramificata della sua vita.

La terza parte salta ancora più indietro, fino all’infanzia di Martina, e rivela i dettagli sugli strani problemi della memoria di Martina. Da bambina ha conversazioni frequenti con gli animali, la qual cosa sconvolge i suoi genitori e la fa allontanare dai suoi compagni di scuola che la vedono come una bambina strana. Per punizione il padre la rinchiude in uno sgabuzzino per due ore al giorno; sorprendentemente Martina inizia ad essere contenta di stare lì dentro, utilizzando quel tempo per avere sogni vividi tali da portarla nel mondo di Edi e Ginetta.

La parte finale rivela come la sua immaginazione non sia del tutto fittizia come i suoi sogni e la realtà che improvvisamente collidono. Martina, alla fine della sua ricerca riesce a scoprire la verità: Edi e Ginetta sono la stessa persona in esperienze differenti. Solo la fantasia ed il mondo da lei creato riescono a farli stare insieme in un mondo fantastico al servizio dei propri desideri.

Il movimento complessivo del libro sostiene un punto centrale o una tesi su «Ciò che il pensiero può fare se ben guidato. Il pensiero può arrivare dove si vuole. Verso il cielo, se vuoi, o all’infelicità più nera, se pensi che ci possa essere, e a incubi tali da chiamarli inferno.»

L’Autore

Per Domenico Corna il periodo artistico è iniziato dal panorama musicale fina dalla giovinezza come cofondatore e collaboratore di radio Montevecchia, una delle prime radio nel panorama italiano. È stato fondatore in seguito di Radio Escondida in Bergamo. Per alcuni anni si è dedicato a trasmissioni sulla musica di autore italiana, country americana e canadese in diverse radio. Si è esibito come cantautore per molti anni in diversi teatri. Nel mondo delle trasmissioni via Satellite ha collaborato con alcuni giornali scrivendo articoli riguardanti la tecnologia digitale. Scrittore dal 1995 realizzando diversi romanzi inediti dal tipico sapore fantasioso, poesie e favole per adulti. Nuvole al Tramonto è la sua prima opera pubblicata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...