Segnalazione | ‘Profili a memoria’ di Gianna Radiconcini

‘Profili a memoria’ di Gianna Radiconcini uscirà belle librerie il 18 febbraio. Prefazione di Gad Lerner

Oggi vi presento una nuova uscita targata La Lepre Edizioni, che troverete in libreria a partire dal 18 febbraio. Si tratta si “Profili a memoria” di Gianna Radiconcini.

Dalla Prefazione di Gad Lerner:

“Nella sua vita Gianna Radiconcini ha incontrato uomini e donne straordinari. Si tratta di personaggi legati alla sua militanza di azionista e di partigiana, o all’esperienza politica nel partito repubblicano, o incontrati mentre era inviata della RAI a Bruxelles, o durante le battaglie per la parità di diritti tra uomini e donne, o come convinta europeista. Nei suoi ultimi anni ha anche fondato il circolo culturale Cassiodoro, che si ispira all’idea di un’Europa politica forte, che possa diventare protagonista nel “Grande Gioco” internazionale. Questo libro offre una carrellata di ritratti pieni di vita di questi personaggi, da Ferruccio Parri a Ugo La Malfa, da Gaetano Borruso a Oronzo Reale, fino ad Altiero Spinelli, con cui Gianna collaborò a lungo, da Marcella Ferrari a Laura Lombardo Radice, a Marisa Musu, dirigenti delle staffette partigiane, fino a Ursula Hirschmann, la moglie di Altiero Spinelli. Un filo rosso lega tra loro tutti questi “profili a memoria”: la passione civile, la capacità di affrontare vittoriosamente le sfide più difficili, lo sguardo insieme ironico e affettuoso sulle virtù e i difetti altrui”.

«Davvero l’Italia migliore, che i ritratti contenuti in questo libro illuminano di vivida luce nuova. Non penso solo ai dirigenti del Cln divenuti protagonisti nella politica del dopoguerra, né solo agli intellettuali, agli artisti, agli architetti che diedero il loro apporto decisivo alla ricostruzione della società italiana. La lettura cui vi accingete vi farà conoscere tante donne straordinarie che le furono amiche nella prima gioventù e poi nell’età adulta… Una vita giusta, quella di Gianna Radiconcini. La vita di chi ha saputo rendere feconde di giustizia anche le avversità traversate. Resterà a testimoniarlo, insieme a queste pagine, il suo indimenticabile sorriso».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...