Racconti brevi

Un istante inatteso

Le giornate trascorrevano sempre uguali per Emma. Corsa mattutina, lavoro, casa, qualche buona lettura e di tanto in tanto una birra con gli amici. Quel giorno invece fu diverso, arrivò qualcosa che turbò il suo animo. Tornando da lavoro, vide che la cassetta della posta era stracolma. “Sarà la solita pubblicità e le bollette da… Continue reading Un istante inatteso

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Il carcere

  Il cortile era affollato nonostante il caldo facesse boccheggiare anche il più incallito sostenitore delle estati torride. Nonostante ciò, nessuna rinunciava a quell’ora d’aria che a molte sembrava quasi una alternativa alle squallide celle. Le mura di cinta erano abbastanza alte da garantire l’ombra fino a metà del cortile, così quasi tutte riuscivamo a… Continue reading Il racconto del lunedì: Il carcere

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate

    La primavera portava a Jasmine la voglia di cambiamento, come l’autunno il desiderio di iniziare nuovi progetti. Quell’anno decise di svuotare la libreria da tutto ciò che ormai faceva parte di un passato remoto. Impiegò tre giorni interi per svuotare gli scaffali, smistare e buttare via vecchie cartoline, biglietti di ingresso di mostre… Continue reading Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Sogni premonitori

Quella mattina la sveglia era suonata alle 7:00 come tutti i giorni, ma Annabelle rimase ancora a letto. Si sentiva stanca e assonnata. La nottata non era stata delle più tranquille. Da qualche giorno le capitava di non dormire bene, di svegliarsi in continuazione e di fare strani sogni. Niente di pauroso, ma quei sogni,… Continue reading Il racconto del lunedì: Sogni premonitori

Racconti brevi

Fuochi nella notte di San Giuseppe

Un gruppetto di uomini, dalla stradina laterale, raggiunge la piazza davanti la chiesa. Altri ne arrivano e lo spazio si riempie di una strana atmosfera. Una sensazione di festa li unisce. Sta calando la sera, si accendono le luminarie. Il paese ha un volto nuovo, svela la sua storia, la sua identità. La festa è… Continue reading Fuochi nella notte di San Giuseppe

Racconti brevi

Non amo andare al mare

Non amo andare al mare, non mi piace la sabbia, mi innervosiscono i vicini di ombrellone che invadono il tuo spazio o i bambini che vanno avanti e indietro con il secchiello pieno di acqua per costruire un’intera città medievale, utilizzando tutta la sabbia dell’intera costa mediterranea. Per non parlare delle varie persone, più o… Continue reading Non amo andare al mare

Racconti brevi

L’infinito

Nel cuore della città vecchia vi è una palazzina la cui facciata è abbastanza fatiscente, non curata, vecchia e trasandata, ma quando la guarda, si sente protetta perché quella è la sua casa. Sale al secondo piano, entra nell’appartamento: c’è silenzio. Gli unici rumori sono le voci che provengono dalla strada, i vetri che vibrano… Continue reading L’infinito

Racconti brevi

Cara madre

Cara madre, sono mesi che non ti scrivo, posso farlo solo ora, e me ne dispiaccio. L’idea di aver creduto che io e Emete avessimo perduto la vita in mare mi procura una profonda sofferenza. Ora stiamo bene, abbiamo raggiunto una terra nuova, anche se non è una patria e le speranze che tutti noi… Continue reading Cara madre

Racconti brevi

Dr. Wood

Così lo ricordano in molti, sdraiato su un’amaca del colore della sabbia, tra due palme da giardino, la cui chioma regalava l’ombra nel caldo pomeriggio di un agosto torrido. Uno sguardo sornione, pantalone scuro e camicia bianca, il pensiero abbandonato al vento, che dolce accompagna e accarezza i pensieri più profondi. Quando morì, una folla… Continue reading Dr. Wood