letteratura, Libri

Le città invisibili di Italo Calvino

Le città invisibili è una delle opere scritte da Italo Calvino, eminente scrittore italiano scomparso nel 1985. Con quest'opera Calvino mostra di aver subito l'influenza della semiotica e dello strutturalismo che, negli anni in cui il nostro scrittore opera, diventano centrali nel discorso letterario contemporaneo e italiano. La prima edizione de Le Città invisibili fu… Continue reading Le città invisibili di Italo Calvino

Libri

Il nostro è un tempo senza scelte?

Già in passato ho scritto di Paolo Di Paolo, scrittore, critico letterario, giornalista, persona colta e cordiale, che ebbi il piacere di conoscere personalmente quando frequentai un master nel quale lui era uno dei docenti. Da allora mi sono affezionata alla sua scrittura e al suo modo di narrare pacato e sapiente. Una lettura di… Continue reading Il nostro è un tempo senza scelte?

letteratura

L’utopia di Gargantua, da un’idea di François Rabelais

François Rabelais nato in Francia, in un villaggio contadino della Touraine (1493?-1563), fu uno scrittore della corrente umanistica, anche se molti reputano che la sua posizione superi in alcuni tratti l’umanesimo stesso. Entrò presto nell’ordine francescano, ma quando questo tentò di sequestrargli i libri passò all’ordine benedettino, grazie al quale poté anche studiare medicina a… Continue reading L’utopia di Gargantua, da un’idea di François Rabelais