Poesie

Stendo la mano

Stendo la mano, cerco di cogliere un tuo pensiero con la semplicità di chi raccoglie un papavero in un campo incolto. Procedo con passo lento per essere sorpresa da un tuo gesto, come il profumo  delle ginestre improvviso avvolge l'aria. Mi sveglio, tutto è perduto, ma la tua mano ridona il sogno che è divenuto realtà.