Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Speranza

Ogni mattina quando si svegliava era come se dovesse partire per affrontare la più grande delle battaglie. Diceva tra sé che la sua vita era una canzonatura fin dalla nascita e aveva avuto il sigillo della beffa quando i suoi genitori le assegnarono il nome: Speranza. Grandi aspettative erano caricate su di lei: era la… Continue reading Il racconto del lunedì: Speranza

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Volti

"Spesso capita di rivedere luoghi o persone che un tempo trasmettevano particolari emozioni e che a distanza di anni sembrano o perdute o appaiono esagerate perché amplificate da occhi infantili o cuori giovanili". Questa citazione che aveva letto in un libro di Modiano, lo ossessionava. Sembrava essergli attaccata addosso come la sua ombra; non riusciva… Continue reading Il racconto del lunedì: Volti

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Contro la mafia

Era un giorno come tanti e la vita aveva preso il suo nuovo corso regolarmente. Da quando era partita da Palermo molte cose erano cambiate. Non aveva più contatti con la sua vita passata. Nessuna telefonata, nessuna visita, nessuna traccia della sua nuova esistenza. Questo era il prezzo da pagare per aver denunciato e testimoniato… Continue reading Il racconto del lunedì: Contro la mafia

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: I peggiori bar di Caracas

Anche quella notte trascorreva insonne. Era da diversi mesi che non riusciva a dormire più con tranquillità. Da quando Mary se ne era andata senza dargli una spiegazione, Daniel non riusciva più a essere sereno in nulla. Le giornate trascorrevano come sempre tra lavoro, casa, qualche distrazione; era riuscito anche ad accettare quell’abbandono improvviso e… Continue reading Il racconto del lunedì: I peggiori bar di Caracas

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (seconda parte)

Leggi la Prima Parte del racconto. IV Capitolo Appena fui per strada, una leggera folata di vento mi diede una sensazione di leggerezza, ma quello che avevo appena vissuto mi aveva lasciato una profonda tristezza. Mentre percorrevo la strada che mi avrebbe riportata in ufficio, ripensavo a quel ragazzo e al suo tormento. Non avevo… Continue reading Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (seconda parte)

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Fadi

Era stata una notte come tante altre, l’ennesimo barcone era arrivato a ridosso delle coste siciliane. La Guardia Costiera era riuscita a mettere in salvo tutti quei volti disperati, che su un barcone scolorito avevano riposto la loro personale idea di futuro. Con i guanti bianchi di lattice e le mascherine verdi gli operatori sanitari… Continue reading Il racconto del lunedì: Fadi

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Azzurra ed io

Quello era il terzo caffè che gli preparava in un’ora. Quando ritirò la seconda tazzina si accorse che non aveva bevuto nemmeno il secondo e non potè non fermarsi ad osservare con più attenzione quell’uomo. Aveva all’incirca una cinquantina di anni, i capelli erano brizzolati, i lineamenti del viso dicevano che da giovane sicuramente era… Continue reading Il racconto del lunedì: Azzurra ed io

Racconti brevi

Un istante inatteso

Le giornate trascorrevano sempre uguali per Emma. Corsa mattutina, lavoro, casa, qualche buona lettura e di tanto in tanto una birra con gli amici. Quel giorno invece fu diverso, arrivò qualcosa che turbò il suo animo. Tornando da lavoro, vide che la cassetta della posta era stracolma. “Sarà la solita pubblicità e le bollette da… Continue reading Un istante inatteso

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Il carcere

  Il cortile era affollato nonostante il caldo facesse boccheggiare anche il più incallito sostenitore delle estati torride. Nonostante ciò, nessuna rinunciava a quell’ora d’aria che a molte sembrava quasi una alternativa alle squallide celle. Le mura di cinta erano abbastanza alte da garantire l’ombra fino a metà del cortile, così quasi tutte riuscivamo a… Continue reading Il racconto del lunedì: Il carcere

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate

    La primavera portava a Jasmine la voglia di cambiamento, come l’autunno il desiderio di iniziare nuovi progetti. Quell’anno decise di svuotare la libreria da tutto ciò che ormai faceva parte di un passato remoto. Impiegò tre giorni interi per svuotare gli scaffali, smistare e buttare via vecchie cartoline, biglietti di ingresso di mostre… Continue reading Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate