Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Volti

"Spesso capita di rivedere luoghi o persone che un tempo trasmettevano particolari emozioni e che a distanza di anni sembrano o perdute o appaiono esagerate perché amplificate da occhi infantili o cuori giovanili". Questa citazione che aveva letto in un libro di Modiano, lo ossessionava. Sembrava essergli attaccata addosso come la sua ombra; non riusciva… Continue reading Il racconto del lunedì: Volti

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (seconda parte)

Leggi la Prima Parte del racconto. IV Capitolo Appena fui per strada, una leggera folata di vento mi diede una sensazione di leggerezza, ma quello che avevo appena vissuto mi aveva lasciato una profonda tristezza. Mentre percorrevo la strada che mi avrebbe riportata in ufficio, ripensavo a quel ragazzo e al suo tormento. Non avevo… Continue reading Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (seconda parte)

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (prima parte)

I Capitolo La pioggia batteva forte contro il grande vetro oscurato. Mi permetteva di vedere fuori senza essere vista. Così seguivo i passanti da quando svoltavano l’angolo della strada fino a quando scomparivano alla vista. A volte entravano nelle pagine del mio taccuino con nomi russi impronunciabili e storie di spionaggio o amori clandestini. Comparve… Continue reading Il racconto del lunedì: Caffè Kingston (prima parte)

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: Il carcere

  Il cortile era affollato nonostante il caldo facesse boccheggiare anche il più incallito sostenitore delle estati torride. Nonostante ciò, nessuna rinunciava a quell’ora d’aria che a molte sembrava quasi una alternativa alle squallide celle. Le mura di cinta erano abbastanza alte da garantire l’ombra fino a metà del cortile, così quasi tutte riuscivamo a… Continue reading Il racconto del lunedì: Il carcere

Racconti brevi

Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate

    La primavera portava a Jasmine la voglia di cambiamento, come l’autunno il desiderio di iniziare nuovi progetti. Quell’anno decise di svuotare la libreria da tutto ciò che ormai faceva parte di un passato remoto. Impiegò tre giorni interi per svuotare gli scaffali, smistare e buttare via vecchie cartoline, biglietti di ingresso di mostre… Continue reading Il racconto del lunedì: L’odore dell’estate